IL NUOVO AVVOCATO


Chi crede che il presente sia un periodo di crisi ed aspetta che passi, è destinato a spegnersi lentamente.

Chi si rende conto che non si tratta di crisi ma di un cambiamento irreversibile, può trasformarsi e rigenerarsi, se ne ha le capacità.

Ciò avviene anche per un avvocato: deve aprirsi a nuove esigenze, richieste e problematiche, deve uscire dagli schemi, deve organizzarsi e studiare, deve avere la sensibilità di capire ciò che molti neppure avvertono.

Soltanto così, oggi, si può essere buoni avvocati.

Avv. Luca Barberi


Pubblicazioni in primo piano
Pubblicazioni recenti